Il Sistema Scolastico in Germania

By novembre 17, 2016 News No Comments

Sono i singoli stati (Länder) a gestire il sistema educativo nel territorio di loro competenza. L’istruzione obbligatoria dura 9-10 anni (a seconda del Länder).

Scuola Materna: non è obbligatorio mandare i propri figli al Kindergarten. I bambini dai 3 ai 5 anni frequentano i Kindergarten con orari variabili, dalla due alle nove ore al giorno, a seconda di come decidono i genitori.

Scuola elementare: si inizia a frequentare la scuola elementare (Grundshule) all’età di sei anni. Come in ogni paese il primo giorno di scuola elementare è un momento molto sentito, ma in Germania questo evento è caratterizzato dalla Schultüte: si tratta di una confezione di caramelle e cioccolatini che genitori e nonni danno tradizionalmente ai piccoli oer il primo giorno di scuola. Le elementari durano 4 anni. Al termine della scuola elementare gli insegnanti e soprattutto i genitori decidono quale possa essere la scuola più adatta alle caratteristiche dei ragazzi. Ci sono quattro diverse tipologie di istruzione superiore.

Scuole superiori: Le scuole superiori sono sostanzialmente tre: Gymnasium, Realschule, Hauptschule, più la scuola comprensiva Gesamtschule.

Gymnasium: il Ginnasio fornisce una preparazion per gli studi accademici, dura tra gli otto e i nove anni, con alcune differenze da Länder a Länder. E’ tra le scuole superiori quella più impegnativa e quella che fornisce la preparazione più completa, e questo si riflette nel numero di ore di lezione settimanali particolarmente elevato: circa 40. Notevole anche la quantità di compiti che viene assegnata ai ragazzi per casa. Al termine del Ginnasio si consegue un attestato denominato Abitur, che è requisito necessario per frequentare l’università.

Realschule: la frequenza di questo tipo di scuola è di sei anni. Gli insegnamenti che vengono forniti non hanno un indirizzo specifico, sono vari i percorsi proposti: dall’apprendistato medico-infermieristico a quello commerciale, ma anche programmi di studio rivolti alle lingue straniere. l’elenco è lungo. Al termine della Realschule si consegue un attestato che prende il nome di Realschulabschuss.

Hauptschule: corrispondono in pratica ai nostri istituti professionali; al termine di questo percorso formativo si ottiene un certificato di diploma denominato Hauptschulbschluss. Questa scuola superiore viene di solito frequentato da coloro che non hanno poi intenzione di proseguire la carriera universitaria. Al termine di questa scuola infatti si fa un tirocinio-apprendistato (Lehre) che è accompagnato da altri studi di orientamento a un lavoro specifico (Berufsshule). Il Berufsshule prevede che parte del monte ore totale venga svolto direttamente nelle aziende, sia pubbliche che private. E’ un sistema pragmatico, tra i più efficienti del panorama europeo per l’integrazione diretta dei giovani nel mercato del lavoro.

Gesamtschule: in alcuni Länder viene fornito un insegnamento superiore comune a tutti gli studenti, che solo dopo un certo numero di anni vengono indirizzati in un percorso più definito, a seconda delle abilità e delle predispozioni dimostrate negli studi. Al termine del decimo anno complessivo di istruzione (a 16 anni) i ragazzi decidono se indirizzarsi in modo più diretto verso un mestiere tramite una Lehre, oppure studiare per ulteriori tre anni e prendere il diploma Abitur che permette di iscriversi all’università. Questa tipologia di scuola che ritarda in qualche modo la decisione dell’indirizzo risolve in parte il problema della scelta che famiglie e insegnanti dovrebbero prendere quando il bambino ha solo 10 anni. Questa possibilità è però destinata solo al 5% della popolazione studentesca nazionale.

Semestre o Anno Scolastico Berlino – Alternanza Scuola-Lavoro

Commenta